Papà… Si ma come si fa? Percorso di accompagnamento alla paternità

PERCORSO DI ACCOMPAGNAMENTO ALLA PATERNITÀ
(per chi lo sta per diventare e per chi lo è già) 

18 e 25 febbraio, 4 e 11 marzo 2023
Su piattaforma online

Se da una parte si sottolinea sempre con più forza l’esigenza di padri presenti e capaci, dall’altra gli scaffali delle librerie e i consigli dei professionisti sono decisamente “materno oriented”.

Questa esperienza vuole puntare l’attenzione sul maschile, sul paterno con un gruppo orientato a favorire e promuovere l’esperienza tutt’altro che semplice del diventare e dell’essere padri.

L’obiettivo e sostenere in modo sia professionale che esperienziale, sia concettuale che pratico il cammino verso la presa di coscienza del proprio ruolo di genitore e di padre, soprattutto con bambini molto piccoli, culturalmente appannaggio del gruppo femminile, che da tempo, però, non esiste più intorno alle madri.

Gli incontri avranno un tema di base ma la vera forza del gruppo starà nella riflessione e nello scambio molto pratico e concreto di dubbi, ricordi, vissuti ed esperienze con la mediazione di un professionista delle relazioni neo arrivato nel mondo della paternità (quella tangibile, non solo quella dei libri)

Modalità online

4 incontri il sabato mattina (10.30 – 13)

  • 18 febbraio 2023: essere padre: cosa vuol dire? (esperienze personali, ricordi dei propri genitori, esempi in famiglia o tra gli amici e una sbirciata a cosa hanno detto i grandi della psicologia)
  • 25 febbraio 2023: misterioso mondo della maternità. Il rapporto con le donne, con le proprie compagne, la vita di coppia, la sessualità con l’arrivo dello “tsunami” figli
  • 4 marzo 2023: i neonati. Cosa faccio? Essere padre senza dipendere dalla guida femminile. Dubbi, domande e consigli pratici
  • 11 marzo 2023: incontro a tema libero, co-costruito con le energie del gruppo 

Costo: 200 euro per il ciclo di incontri. 170 euro per chi si iscriverà entro il 10 gennaio 2023

Conduce

Angelo Bartesaghi

psicologo, psicoterapeuta, analista analitico transazionale, esperto nella diagnosi e cura dei DCA

Regole per l’annullamento dell’iscrizione e rimborsi

Qualora tu dovessi cambiare idea o fossi impossibilitato a partecipare
– potrai ricevere un rimborso completo della quota se disdici entro tre settimane dall’inizio del percorso.
– Per disdette comunicate fino a 7 giorni prima dall’inizio ti verrà rimborsata completamente la quota versata sottoforma di buono da spendere in qualche altra iniziativa del centro e per richiedere uno o più colloqui individuali o di coppia.
– Per disdette comunicate da 6 a 3 giorni prima ti verrà rimborsata metà della quota versata sottoforma di buono da spendere in qualche altra iniziativa del centro e per richiedere uno o più colloqui individuali o di coppia.
– Per disdette comunicate 2 giorni prima l’inizio del percorso non verrà fatto alcun rimborso.
Si ricorda, inoltre, che gli incontri saltati non verranno recuperati nè rimborsati.

Iscriviti

Per iscriversi all’incontro è necessario compilare il formulario online specificando il percorso.