Ambulatorio dipendenze affettive

Ambulatorio dipendenze affettive

Offre l’opportunità di acquisire maggiore consapevolezza rispetto al proprio modo di vivere le relazioni affettive e determinare la presenza di eventuali tratti dipendenti piuttosto che di una dipendenza affettiva vera e propria.

L’amore è una malattia ribelle, che ha la sua cura in se stessa, in cui chi è malato non vuole guarirne e chi ne è infermo non desidera riaversi. (Ibn Hazm)

L’ambulatorio

L’ambulatorio per la dipendenza affettiva nasce per aiutare le persone che troppo spesso si pongono domande del tipo “ma perché sono così sfortunata/o in amore?” o ancora “perché non riesco a lasciarlo/a?”. Certo, è possibile incontrare persone “sbagliate”, che non sono capaci di ricambiare l’amore che ricevono e che a volte sembrano addirittura disprezzarlo.

Ma perché questo accade? E soprattutto perché sembra che a noi accada più di frequente che agli altri? L’amore sano non fa soffrire, non fa perdere la fiducia in noi stesse/i e non fa sentire sbagliate/i. Superare la dipendenza affettiva significa imparare a riconoscere, ascoltare e assecondare i propri bisogni e cominciare a prendersi cura di sé.

Lo scopo dell’ambulatorio è quello di far acquisire maggiore consapevolezza rispetto al proprio modo di vivere le relazioni affettive e determinare la presenza di eventuali tratti dipendenti piuttosto che di una dipendenza affettiva vera e propria, anche alla luce della storia di attaccamento infantile e dell’influenza che ha avuto sulla scelta del partner.

Cos’è la dipendenza affettiva?

La dipendenza affettiva  è una problematica legata alle emozioni, ai pensieri e ai comportamenti delle relazioni amorose, sempre più diffusa nel mondo contemporaneo, che consiste nell’estrema difficoltà a sganciarsi da relazioni anche quando sono gravemente disfunzionali. Ha spesso radici antiche e profonde che risalgono alla prima infanzia e viene attualmente classificata tra le “New Addiction”, nuove dipendenze di tipo comportamentale. Se un certo grado di dipendenza reciproca in una coppia è sano, quando a legare i partner è una dipendenza patologica la coppia è vissuta come condizione unica, indispensabile e necessaria per la propria sopravvivenza. All’altro viene attribuita un’importanza tale da annullare se stessi e non ascoltare i propri bisogni. La propria autonomia e la libertà di scelta pian piano vengono meno e la responsabilità della propria felicità viene delegata completamente all’altra persona.

“Ho cominciato a sperimentare giorno dopo giorno una nuova consapevolezza di me. MI sono conosciuta e ho sperimentato delle profondità del mio io che non mai avrei creduto di poter sondare”
Giulia, 41 anni

A chi si rivolge l’ambulatorio?

L’ambulatorio declina il proprio lavoro differenziando tra tre tipi di utenza:

  • persone in cerca di un chiarimento circa la propria situazione di coppia, il proprio modo di legarsi al partner e di vivere i rapporti sentimentali;
  • persone che hanno in corso una psicoterapia e vorrebbero avere delle indicazioni da portare al proprio terapeuta per lavorare sui propri tratti dipendenti;
  • terapeuti che necessitano una supervisione rispetto a pazienti che hanno in cura e che presentano tratti dipendenti;
  • terapeuti o altre figure professionali che lavorano all’interno di un equipe e che desiderano formarsi e acquisire competenze e strumenti per lavorare con la dipendenza affettiva (in questo caso è necessario inviare una richiesta scritta inserendo come oggetto “richiesta percorso formativo sulla dipendenza affettiva” per poter ricevere il programma dei corsi)

Come funziona l’ambulatorio?

Per accedere all’ambulatorio occorre compilare l’apposito formulario online. Sono previsti due colloqui preliminari durante i quali verrà inquadrata la problematica e restituita una prima indicazione al trattamento (individuale e/o di gruppo). Per conoscere il costo del pacchetto di due incontri potete scrivere a segreteria@centrodivenire.net

Responsabile ambulatorio

Paola Aquaro

Psicologa, psicoterapeuta, responsabile ambulatorio dipendenze affettive del Centro Divenire.

Richiedi un colloquio

Inoltrate la vostra richiesta di colloquio compilando il nostro formulario online e sarete contattati per fissare un appuntamento.