Il sogno interrotto. Genitorialità e Terapia Intensiva Neonatale

29 aprile, 6, 13 e 20 maggio 2023
Su piattaforma online

La nascita, l’arrivo di un figlio è un evento spesso atteso, sperato, sognato, investito di entusiasmo ed energie positivi.

Non sempre va come è previsto, così come per molti eventi della vita e questo può segnare in maniera importante il futuro della famiglia, della coppia e del modo di essere genitori.

Un imprevisto meno raro di quanto si pensi è quello di dover passare qualche tempo prima del sognato ritorno a casa in TIN (Terapia Intensiva Neonatale).

Capita in caso di parto prematuro, complicazioni durante il parto, cardiopatie congenite e le soste possono essere estremamente lunghe e faticose.

È un mondo tutto particolare quello della TIN e cominciare la propria vita di genitori da quel mondo è un’esperienza tutt’altro che  facile da vivere, così come da digerire nei mesi, se non anni successivi.

Obiettivo di questa esperienza di gruppo è quella di non tacere la fatica di questo tipo di eventi, di affrontare insieme i dolori, i sensi di colpa le incertezze che ne derivano. 

Chi affronta questo passaggio è troppo spesso lasciato solo, rischia di sentirsi fuori posto, di sentire che chi lo ascolta non ha la percezione precisa di quello che significhi avere il proprio figlio neonato in TIN.

Spesso si rischia di sentire svalutato il proprio dolore e l’invito a pensare che “ormai è passato” lascia nello sconforto e nell’amarezza.

Questo gruppo vuole essere un luogo di accoglienza, ascolto e condivisione. Obiettivo finale accettare, elaborare l’esperienza traumatica e ripartire con una genitorialità finalmente libera da pesi e ingombri passati.

Modalità incontri: online

4 incontri il sabato mattina, dalle 10:30 alle 13

  • 29 aprile 2023: affrontare gli imprevisti negativi. Come l’ho fatto fino ad oggi, quali risorse ho, quali risorse posso aggiungere
  • 6 maggio 2023: problema del contatto. La fatica della barriera tra sé e il proprio figlio
  • 13 maggio 2023: la ricaduta sulla dimensione genitoriale e sulla coppia. Difficoltà e risorse
  • 20 maggio 2023: i segnali del trauma. Affrontarlo ed andare oltre

A chi è rivolto: coppie o singoli genitori che hanno vissuto l’esperienza della TIN e sentono di avere sospesi, che la stanno vivendo o che sanno di doverla affrontare (diagnosi prenatali)

Costo: 200 euro per il ciclo di incontri. 170 euro per chi si iscriverà entro il 21 marzo 2023

Conduce

Angelo Bartesaghi

psicologo, psicoterapeuta, analista analitico transazionale, esperto nella diagnosi e cura dei DCA

Regole per l’annullamento dell’iscrizione e rimborsi

Qualora tu dovessi cambiare idea o fossi impossibilitato a partecipare
– potrai ricevere un rimborso completo della quota se disdici entro tre settimane dall’inizio del percorso.
– Per disdette comunicate fino a 7 giorni prima dall’inizio ti verrà rimborsata completamente la quota versata sottoforma di buono da spendere in qualche altra iniziativa del centro e per richiedere uno o più colloqui individuali o di coppia.
– Per disdette comunicate da 6 a 3 giorni prima ti verrà rimborsata metà della quota versata sottoforma di buono da spendere in qualche altra iniziativa del centro e per richiedere uno o più colloqui individuali o di coppia.
– Per disdette comunicate 2 giorni prima l’inizio del percorso non verrà fatto alcun rimborso.
Si ricorda, inoltre, che gli incontri saltati non verranno recuperati nè rimborsati.

Iscriviti

Per iscriversi all’incontro è necessario compilare il formulario online specificando il percorso.