Donne, le catene invisibili

VENERDÌ 6 NOVEMBRE 2020 ORE 20.30
Diretta facebook dalla pagina del Centro Divenire

Il tema della violenza di genere è di bruciante attualità e dolorosa realtà per troppe donne che, prima di essere vittime di violenza, sono vittime del silenzio, dell’invisibilità e della cultura dominante, fondata sulla negazione delle donne come soggetti, sul dominio dell’Altro e sul “consumo” dei corpi femminili e degli esseri umani in generale. Costruire l’autostima delle donne, allenarci alla assertività e sostenere il sentimento di autoefficacia sono le chiavi per superare i condizionamenti culturali e gli schemi relazionali in base ai quali, con la violenza o con l’implicito condizionamento, le donne perdono la propria soggettività e la propria libertà di “essere”.

Relatore

Rosella De Leonibus

Psicologa-psicoterapeuta libera professionista, didatta e supervisor in Psicoterapia della Gestalt presso l’IPGE, oltre all’attività clinica si occupa di formazione e supervisione di équipe professionali e gruppi di lavoro. Ha scritto centinaia di articoli in ambito psicologico. Per la collana “Roccalibri” di Cittadella Editrice ha pubblicato Psicologia del quotidiano, Cose da grandi e Pianeta coppia. Per la stessa casa editrice cura la collana “Alfabeti per le emozioni”, all’interno della quale ha pubblicato P come Paura e C come Coraggio; nel 2017 è uscito nella collana Psicoguide il libro Prendersi cura. Accogliere, sostenere e co-creare attraverso la relazione psicoterapeutica e nel 2019 Libere di essere? Dalla violenza di genere verso un nuovo rapporto tra donne e uomini. Collabora con il periodico “Rocca” dal 1990. Presso l’Ordine degli Psicologi è capo redattrice della rivista “La mente che cura”.

Segui la conferenza

Segui la conferenza in diretta sulla pagina Facebook del Centro Divenire!

Apri Whatsapp
Ciao, come possiamo esserti utili? Scrivici su Whatsapp!