Storie d’amore

La passione, la generatività, la mancanza e la perdita. Laboratorio di Scrittura autobiografica

Primo incontro 11 gennaio 2020, presso la Biblioteca di Treviglio
Conduce Cristina Paruta

Ogni storia di vita è anche una storia d’amore, Eros abita la nostra vita fin dall’inizio ed è la spinta per esplorare e conoscere il mondo. Di solito quando si parla d’amore, si pensa a quello romantico, ma ci sono molti altri tipi d’amore: quello per il prossimo, per la terra, per i figli, per gli amici ma, di qualunque amore si voglia narrare, esso rappresenta un tema fondamentale ed è sempre presente quando ci si confronta con la propria storia. L’amore sarà dunque al centro di questo percorso che propone di intrecciare strumenti e tecniche diversi. La narrazione autobiografica guiderà i partecipanti nella produzione di testi generati da memorie, ricordi ed episodi delle storie dei partecipanti.

Partendo dai miti e prendendo spunto dai molti amori raccontati dalla tradizione letteraria, ci si confronterà sulle molteplici visioni e rappresentazioni amorose, provando a raccontare come esso ha dato forma a tutte le storie di vita.

L’attenzione sarà posta sul processo formativo e non sul risultato, con l’obiettivo di far diventare l’esperienza laboratoriale uno strumento per ricordare, per divertirsi, per riflettere ed infine per rielaborare, in modo creativo, i materiali emersi anche grazie ai diversi stili e registri narrativi. La scrittura accompagnerà i processi formativi individuali che producono non solo racconto di sé ma anche ascolto attivo e condivisione delle storie altrui.

I percorsi laboratoriali hanno, per loro stessa natura, una connotazione inclusiva, sono dei percorsi di conoscenza di sé e di riappropriazione della propria storia, svolti nel contesto rispettoso ed accogliente del gruppo. Per questi motivi la partecipazione è libera e aperta a tutti e non è richiesta alcuna esperienza precedente di scrittura, è sufficiente essere curiosi di sé e della propria storia.

Modalità – Scrittura Autobiografica con il supporto di altri linguaggi artistici. Si alterneranno momenti di racconto collettivo, esercizi di scrittura personale, scambi reciproci a gruppo allargato e a coppie, momenti di condivisione. Ciascuno potrà decidere se condividere gli scritti prodotti, in totale libertà e rispetto reciproco.

Destinatari – Tutti coloro che avvertono il desiderio di raccontare e di scrivere di sé. Questa proposta è un percorso di conoscenza di sé e di riappropriazione della propria storia, attraverso lo strumento essenziale della scrittura, svolto nel contesto rispettoso ed accogliente del gruppo.

Alcuni dei temi degli Incontri
  • Le prime volte dell’amore
  • La scoperta dell’altro
  • L’amore per la vita: pensieri per la cura del mondo
  • Passioni adulte. creatività e generatività
  • L’amore che fa male: le ombre, la mancanza, la perdita
Calendario degli incontri

Da gennaio a maggio: 5 incontri, di sabato pomeriggio, dalle 15 alle 18.00, così articolati

  • 11 gennaio
  • 8 febbraio
  • 14 marzo
  • 18 aprile
  • 16 maggio

Quota di partecipazione per ogni partecipante: 110 euro (a cui si dovrà aggiungere l’eventuale quota d’iscrizione all’associazione “Amici della Biblioteca”)

Iscrizioni – presso la Biblioteca di Treviglio, dal 18 dicembre 2019 al 4 gennaio 2020.

Luogo: Biblioteca di Treviglio
Numero minimo di partecipanti: 10 – Numero massimo: 15
In caso di raggiungimento del numero massimo delle iscrizioni sarà data la precedenza alle persone che hanno già frequentato il percorso appena terminato.

Conduce

Cristina Paruta

Consulente in Scrittura Autobiografica ed Esperta in Metodologie biografiche e autobiografiche

Apri Whatsapp
Ciao, come possiamo esserti utili? Scrivici su Whatsapp!
Powered by