Seminario di Performance Art Therapy

Nell’ambito del percorso
Come mi vedo e come sono. Immagine corporea e realtà
ideato dalla dott.ssa Diana Avellino
vi proponiamo un

Seminario gratuito di  Performance Art Therapy

Black & White Art Lab  – Intervento pittorico polimaterico su autoritratto

 

Sabato 5 maggio 2018, ore 18.30
condotto da Viola Formenti presso la sede del Centro Divenire
Prenotazione obbligatorio all’indirizzo email info@centrodivenire.net

 

 

Ogni autoritratto, al di là dello sguardo sulla propria interiorità, è sempre una sorta di performance. È assolutamente impossibile costruire la propria immagine in modo inconscio. Il nostro agire o recitare è mediato senz’altro da quello che noi vogliamo che gli altri vedano di noi. Nonostante questo esiste uno spazio, un rapporto tra sé e sé che rimane, a mio avviso, indipendente dallo sguardo dell’altro e che racchiude un intenso dialogo interiore di percezione, pensiero, giudizio e accettazione. Un processo meraviglioso che non ha bisogno di parole, perché l’opera contiene tutto e non ha bisogno di essere tradotta per colpire nel segno.

Cristina Nuñez

 

Seminario di Performance Art Therapy - Centro DivenireLavorare sull’immagine del proprio volto diventa occasione di riflessione. Lo si manipola, lo si capovolge, lo si cancella o lo si esalta… in poche parole lo si studia.

Nel laboratorio si utilizza l’immagine del proprio volto come materia artistica, toccandone potenzialmente gli aspetti che più amiamo e quelli invece che ci disturbano.

L’effetto positivo di tale lavoro si ha attraverso il processo di trasformazione; anche ciò che consideriamo “difetto” sotto le nostre mani diventa arte, in quanto elemento facente parte dell’opera. Anche una
cancellazione può acquisire un notevole valore estetico e quindi trasformarsi! Lo stesso vale per un graffio sul foglio, un buco, un velo, una sottolineatura…

Si può quindi toccare con mano il potere metamorfico dell’arte. Non si tratta di rendere “bello” qualcosa che non lo è, ma “potente” e carico di messaggio. L’arte non è un Re Mida che trasforma in oro tutto ciò che tocca, ma è qualcosa che ci permette di dare un nuovo significato a quello che vediamo. La restituzione finale, in un ambiente dove il giudizio rimane sospeso, permette di sentirsi accolti e agevola l’espressione individuale. Il piacere è dato dalla manipolazione dei materiali, che si svolge in modo libero in un ambiente curato e rilassante, e dal risultato finale.

 

In cosa consiste il workshop

Durante il lavoro si sperimenta la tecnica dell’intervento pittorico sulla copia di una propria foto, volutamente priva di contorni netti e di reali sfumature (per questo viene richiesta una fotocopia in bianco/
nero ingrandita della propria fototessera).

Il lavoro prevede la creazione di un’opera finita a testa. Attraverso la sperimentazione dei materiali messi a disposizione nelle tinte del bianco e del nero, si percorre un viaggio che trova luogo di partenza in un’immagine iniziale riconoscibile, e approda alla creazione di un’opera astratta. L’opera finale perderà la sua valenza figurativa ma si arricchirà di nuovi significati che andremo ad esplorare in una restituzione finale condivisa. A conclusione del laboratorio esperienziale si faranno quindi delle riflessioni sulle immagini ottenute, sulle sensazioni provate, sui nuovi significati che emergono dalle immagini.

 

Obiettivi

Poter sperimentare su di sé la potenza catartica del processo artistico di creazione e fornire in questo modo la conoscenza di strumenti alternativi di comunicazione.

Riconoscere all’interno del lavoro svolto dei significati che possono portare ad una maggiore conoscenza di sé stessi.

Imparare a vivere in prima persona un processo artistico, nella sua profondità.

Condividere con il gruppo le proprie impressioni e riflessioni.

 

A chi è rivolto

Il laboratorio “Black and White Art Lab” è destinato a un gruppo di 12 partecipanti. La durata dell’attività è di 2 ore.

Il laboratorio comporta la manipolazione diretta di materiale artistico.

Per il laboratorio sono necessarie 10 fotocopie ingrandite formato A4 in bianco e nero di una propria fototessera (o di una foto in formato 3.5 x 4.5 cm con il proprio primo piano).

Non sono necessarie competenze artistiche.

Centro Divenire

Centro Divenire

Centro Divenire. Centro di Psicoterapia Umanistica Integrata.

Potrebbero interessarti anche...

CONTATTI