Gruppo gestione della rabbia

gruppo-gestione-rabbia-bioenergetica-centro-divenire
Gestione della Rabbia
gruppo-gestione-rabbia-bioenergetica-centro-divenire

…ogni muscolo cronicamente teso è un muscolo arrabbiato, dato che la rabbia è la reazione naturale alla restrizione coatta e alla perdita della libertà.

A. Lowen

 

La rabbia: un’emozione che guarisce

Per uscire dalla trappola della rabbia malsana o inespressa

ed imparare a riaccogliere e gestire l’intera gamma delle nostre emozioni

 

 

Dgruppo-gestione-rabbia-bioenergetica-centro-divenireopo l’esperienza arricchente e costruttiva dei primi tre cicli il gruppo sulla gestione della rabbia è pronto per modificare il suo “abito”. Sarà un gruppo continuativo e la sua struttura prenderà sempre più la forma dei vissuti emergenti di volta in volta nel gruppo in modo che le attivazioni esperienziali proposte seguano in modo sempre più sintonico la maturazione dei processi evolutivi e relazionali del gruppo. Anche il titolo, leggermente modificato rappresenta lo specchio di una nuova direzione co-costruita con i componenti del gruppo stesso, in cui poter lavorare sull’esplorazione non solo dell’emozione della rabbia e dei suoi effetti dentro di noi e nelle nostre relazioni, ma anche e più ampiamente sulla gestione di tutti i nostri vissuti emotivi e delle nostre dinamiche relazionali.

La repressione della rabbia così come di ogni altra emozione sfocia nella repressione della gioia, perché reprimere qualsiasi sentimento riduce notevolmente i livelli di energia e vitalità dell’organismo, per cui reprimendo un sentimento si indeboliscono inevitabilmente anche tutti gli altri. Il rischio è di vivere anestetizzati e di perdere la preziosa opportunità di sperimentare sensazioni di piacere autentico e di amore sia verso noi stessi che nelle relazioni con gli altri.

Percorso 2017/2018

CONTATTI