Conferenza gratuita “Dal sentirsi estranei al sentirsi unici”

Il Potere del Sentire – VI° edizione

 

Conferenza gratuita

Dal sentirsi estranei al sentirsi unici.

Relatrice dott.ssa Alessandra Petrone, psicologa psicoterapeuta.

 

Venerdì 28 Settembre 2018 ore 20.30
Auditorium di Ranica

 

 

Ognuno di noi ha provato sicuramente momenti di smarrimento, di estraneità al contesto. Questo forse è avvenuto nella nostra infanzia, nella nostra adolescenza, e talvolta anche nell’età adulta, momenti in cui si è sentito un “diverso”. In questi casi abbiamo sperimentato una grande difficoltà a comunicare il nostro mondo interiore, un senso di isolamento, di vergogna, e la paura di non trovare alcuna comprensione, neppure cercandola. Tale estraneità per la maggio parte di noi italiani non è la conseguenza della perdita totale di mondi e di appartenenze come può capitare ha chi ha vissuto il trauma dell’esilio, a chi è stato costretto a lasciare la sua terra, le sue radici, e si trova a vivere in contesti in cui il significato della vita è totalmente altro, iniziando dalla lingua. Ciascuno di noi comunque ha sperimentato tale estraneità in modo assolutamente personale, usando i propri colori e la propria sensibilità. In questa conferenza, in parte esperienziale, propongo a tutti noi di tornare a visitare quei momenti, di tornare a quel silenzio pesante e doloroso, con la prospettiva di uscirne più forti e arricchiti. Contatteremo quel bambino/a, quell’adolescente, e cercheremo insieme di dare “parole” a ciò che non poteva essere espresso, per elaborare quel momento grande o piccolo di solitudine, di perdita, di lutto. Torneremo a quei momenti in cui una nostra piccola-grande diversità rispetto al gruppo di appartenenza ci ha fatto soffrire, rivivremo tale stato d’animo per elaborarne la sofferenza. Faremo insieme un’esperienza di quando cercavo di dire, esprimere, comunicare qualcosa e l’altro o gli altri non capivano, o capivano qualcos’altro che non mi apparteneva. Nei limiti del possibile faremo tutto questo attraverso il gioco, per ricongiungere parti di noi che sono rimaste indietro, ad altre parti che oggi vogliono vivere pienamente. E questo ci consentirà di apprezzare il nostro particolare modo di essere diversi e unici.

 

Alessandra Petrone

Si occupa professionalmente di tematiche antropologiche e sociali, problematiche legate all’emigrazione, e al disagio minorile. Nel 2002 ha fondato a Firenze l’Istituto di Gestalt Counseling “Miriam Polster”. Svolge la professione di Psicoterapeuta e di Formatrice presso molte scuole di Psicoterapia e di Counseling in Italia e all’estero. Ha lavorato in contesti extraeuropei, in America Latina e in Medioriente. Interessata agli studi antropologici e sociali, ha scritto molti articoli riguardanti sia la terapia della Gestalt, sia problematiche relative al trattamento del trauma attraverso metodologie gestaltiche o altre. Tra le sue ricerche più significative: “Gestalt e Infanzia”, lavoro sulla creatività con i Meninos da rua di Salvador Bahia; “Sulle rotte dell’umanità, Donne in guerra. Corpi, identità, diritto” e tanti articoli pubblicati su riviste specializzate di Gestalt e Counseling. Recentemente è uscito il suo libro: “ Resist to Exist. Cronaca di un lavoro sul campo.” Aracne Editore

Avatar

Gloria Volpato

Sono una Psicologa specializzata in psicoterapia della Gestalt. Lavoro prevalentemente con adulti e giovani adulti in contesti di terapia individuale, di coppia e di gruppo. Da alcuni anni porto avanti una ricerca sul mondo interiore degli uomini e delle donne attraverso due gruppi di incontro: Il Cerchio degli Uomini e Donne allo specchio. Organizzo annualmente il ciclo di conferenze Il Potere del Sentire. Tengo seminari durante tutto l’anno. Ho fondato il Centro Divenire nel 2007 e da allora lo dirigo con gioia e passione.

Potrebbero interessarti anche...

CONTATTI