Patrizia Pascucci

Dott.ssa Patrizia Pascucci - Centro Divenire

Patrizia Pascucci

Chi sono

Non amo molto le classificazioni, sia quando queste ultime riguardano me, sia quando riguardano gli altri. Credo che l’essenza di una persona, così come di qualsiasi altra cosa, possa emergere solo dall’esperienza che si fa di essa. E ogni esperienza permette di accedere ad una dimensione possibile. Se dovessi dare un’idea di quella che percepisco essere la natura della mia anima, direi che è quella di una ricercatrice. Mi piace andare al senso profondo delle cose, sentire, comprendere, danzare con le complessità e poi riemergere e godere della semplicità, della spontaneità e della leggerezza.
Sono curiosa e aperta a tutto ciò che mi sa far vibrare: la natura, la gentilezza, le espressioni artistiche, i racconti, i colori e i sapori del mondo, gli antichi saperi, i movimenti interni ed esterni delle creature, le energie sottili, il rispetto, le relazioni che fanno stare bene, le interconnessioni.
Ho studiato la cultura e la filosofia indiana, pratico yoga, da qualche anno ho approfondito la Medicina Tradizionale Cinese (in particolare l’Alimentazione Energetica secondo MTC) e da tempo mi interesso di medicine alternative e di benessere olistico.

 

Formazione

Ho una formazione originaria in terapia sistemico-relazionale: l’attenzione al contesto di appartenenza di una persona, quindi, è qualcosa che caratterizza ogni mio intervento. La mia curiosità e il desiderio di capire i moti profondi e meno “mentali” dell’animo umano mi hanno portato, nel tempo, ad approfondire diversi approcci: ho conseguito una formazione in ipnosi ericksoniana, in EMDR, ho integrato la mia pratica con tecniche di mindfulness, di rilassamento e immaginative.
Negli ultimi 10 anni mi sono specializzata nell’elaborazione delle esperienze traumatiche e dei blocchi emotivi attraverso tecniche corporee: ho conseguito una formazione in Trauma Releasing Exercices (T.R.E) e in Somatic Experiencing.

 

Di cosa mi occupo

Dopo la specializzazione in psicoterapia mi sono occupata per diversi anni di familiari di pazienti psichiatrici presso l’Associazione Psiche Lombardia di Milano. Successivamente, in parallelo all’attività clinica privata, ho svolto attività di consulente in ambito formativo per diverse aziende della Lombardia e ho tenuto regolarmente gruppi (Training Autogeno, Tecniche Immaginative, Genitorialità, Autostima e Assertività) e incontri sul benessere psicofisico.
Attualmente mi dedico prevalentemente alla psicoterapia, individuale e di coppia, con adulti.
Il mio ambito di intervento privilegiato è quello legato all’elaborazione delle esperienze traumatiche (es: incidenti, operazioni chirurgiche, diagnosi di malattie, eventi di vita dolorosi o luttuosi, perdite e separazioni) e dei blocchi emotivi e relazionali (attacchi di panico, ansie, fobie, depressione, disturbi alimentari, difficoltà relazionali e sociali, ecc.).
A seguito dei vari percorsi approfonditi nel corso degli anni ho messo a punto una metodologia di lavoro che integra ed armonizza le diverse conoscenze apprese. Il mio approccio si avvale di tecniche “top-down” (è il lavoro sulle credenze, le aspettative, le motivazioni, gli apprendimenti e sull’influenza che essi hanno sul comportamento) e “bottom-up” (si tratta del lavoro di ascolto e gestione dei segnali corporei: si impara a seguire la traccia delle sensazioni del nostro corpo, a individuare i segnali precoci di disagio, ad autoregolare il sistema nervoso, amplificando la propria resilienza).
Parallelamente all’attività clinica collaboro da molti anni come articolista free-lance per una rivista di benessere olistico (L’Altramedicina Magazine).

 

Perché il Centro Divenire?

Credo fortemente che la complessità dell’essere umano richieda la maggior apertura, consapevolezza e competenza possibili. L’integrazione di conoscenze, di saperi e di sensibilità diversi, che ho sempre ricercato nella mia vita personale e professionale, hanno trovato un luogo di accoglienza e un contenitore importanti nel Centro Divenire. Ho subito avuto la sensazione di uno spazio e di persone autentici, aperti e professionali. Ho sentito di entrare in un luogo di crescita, di scambio, di trasformazione, le cui energie sanno essere gentili ma anche potenti.

CONTATTI