Alessandra Petrone

Alessandra Petrone

Si occupa professionalmente di tematiche antropologiche e sociali, problematiche legate all’emigrazione, e al disagio minorile. Nel 2002 ha fondato a Firenze l’Istituto di Gestalt Counseling “Miriam Polster”. Svolge la professione di Psicoterapeuta e di Formatrice presso molte scuole di Psicoterapia e di Counseling in Italia e all’estero. Ha lavorato in contesti extraeuropei, in America Latina e in Medioriente. Interessata agli studi antropologici e sociali, ha scritto molti articoli riguardanti sia la terapia della Gestalt, sia problematiche relative al trattamento del trauma attraverso metodologie gestaltiche o altre. Tra le sue ricerche più significative: “Gestalt e Infanzia”, lavoro sulla creatività con i Meninos da rua di Salvador Bahia; “Sulle rotte dell’umanità, Donne in guerra. Corpi, identità, diritto” e tanti articoli pubblicati su riviste specializzate di Gestalt e Counseling. Recentemente è uscito il suo libro: “ Resist to Exist. Cronaca di un lavoro sul campo.” Aracne Editore

CONTATTI